Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Politica

Ferretti (FdI) sui big da Minghetti: “Gli stessi poteri forti che noi comuni mortali sconfiggemmo con Traglio”

Lo schieramento di ospiti big annunciato oggi dalla candidata sindaco del centrosinistra Barbara Minghetti per i prossimi due eventi allo Yacht Club ha suscitato subito qualche reazione politica. La più significativa (e non senza una chiara venatura polemica), tra i commenti scritti alla notizia, arriva dal capogruppo di Fratelli d’Italia a Palazzo Cernezzi Matteo Ferretti, peraltro ieri autore del dono di un foulard di seta alla leader del suo partito, Giorgia Meloni.

Nel commentare i nomi, Ferretti ha tracciato anche un breve parallelo (al confine con l’auspicio) con quanto accadde nel 2017 con la candidatura, sempre nel centrosinistra, dell’imprenditore Maurizio Traglio.

Guzzetti, Passera, De Santis, Ruffini e i sindaci: Minghetti schiera i big in due eventi

“Più o meno gli stessi poteri forti che sostennero Traglio nella sua pesante sconfitta contro il centrodestra di noi comuni mortali – ha esordito secco il capogruppo di Fdi – Però bene a sapersi, perché mi auguro che se dovessero vincere diano molti soldi ai comaschi, perché per ora da molti di loro ne abbiamo visti ben pochi”.

Poi, nuovo affondo sull’abbondanza di sindaci di altre città italiane che in queste settimane – e anche nei due appuntamenti in questione – hanno appoggiato la corsa di Minghetti. “Non ci interessa essere subalterni alle altre città come dicono loro – attacca Ferretti – ma desideriamo una Como protagonista, con la propria identità che deriva dalla tradizione dell’industria tessile, del Made in Italy e dal turismo attratto dall’incantevole panorama naturale”.

8 Commenti

  1. Condivido in pieno il commento di Steve. Ma con che coraggio il sig.Ferretti si palesa a criticare, dopo 5 anni di nulla della coalizione di destra che ha amministrato Como?
    Ben vengano amministratori, pubblici o privati di chiaro successo, a condividere le loro esperienze a favore della prossima Amministrazione.
    Poteri forti? Ci spieghi il significato di questo aggettivo. Se sono forti per le idee che portano, benvenuti!

  2. “Non ci interessa essere subalterni ad altre città” ….. Ma questo signore lo vede cos’hanno combinato la destra & lega negli ultimi anni con Varese che ha fagocitato gran parte delle istituzioni comasche ?!? ATS Insubria non insegna nulla ????

  3. Ma cosa? Ma dove? Ma chi? Ma quando?
    Dati, per favore, e progetti.
    Per favore, evitiamo luoghi comuni e slogan. Sostanza non forma. Uno slogan vuoto (senza dati dimostrativi e progettuali) crea solo danni. Se ci sono poteri (forti e/o deboli) che hanno impedito la corretta amministrazione di questa città si faccia un elenco puntuale delle malefatte, altrimenti si scelga la via di un confronto civile sui programmi e sulle responsabilità degli Amministratori.
    Ne va del rispetto dei cittadini/elettori, secondo me.

  4. Egr. Sig. Ferretti, partiamo dal fondo:
    molto probabilmente Lei non ha seguito la campagna della Sig.ra Minghetti, non ha seguito gli incontri, quindi il termine “subalterni” non è mai esistito. Il poter sfruttare idee, soluzioni, opportunità già realizzate da altre Amministrazioni mi sembra un concetto elementare e non significa essere subalterni, magari si potranno migliorare i progetti altrui. D’altra parte La Sig.ra Minghetti non poteva basarsi sull’esempio della Sua Amministrazione che non mi risulta al top di gamma come qualità dimostrata negli ultimi 5 anni.
    Al primo punto relativo “ai soldi”, Le chiedo: Lei pensa che la Ferrari o la McLaren Le affiderebbero una loro vettura di F1 per disputare un GP? Se è onesto intelettualmente ammetterà che sarebbe molto difficile. Quindi perchè degli investitori avrebbero dovuto affidare “soldi” all’Amministrazione uscente che ha ampiamente dimostrato la propria inadeguatezza, meglio rivolgersi ai professionisti.

  5. Povero Ferretti, non ha nemmeno 40 anni ma già ripete i classici slogan da perfetto boomer.

    “Noi comuni mortali contro i poteri forti”. Ma che davvero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo