Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Politica

“Strumentalizzati ma non ascoltati”. Como: i giovani di Uds, Como Pride e Fridays si prendono la scena

Nella campagna elettorale di Como provano a prendersi la scena i giovani, fuori dai classici schieramenti già in campo. Il prossimo 3 giugno, infatti, Unione Degli Studenti, Fridays For Future e Como Pride uniranno le forze allo spazio Gloria del circolo Arci Xanadù per presentare “la Como che dopo anni di mobilitazioni pretendono dalla prossima amministrazione”.

“Capita troppo spesso che in fase di campagna elettorale i giovani vengano strumentalizzati per guadagnare voti senza essere veramente ascoltati – afferma Lucas Radice di UDS e Como Pride che assieme a Fridays For Future Como e altre realtà aderenti hanno organizzato l’incontro aperto al pubblico – Abbiamo quindi deciso di intervenire per portare una testimonianza diretta dei problemi urgenti della nostra città per cui pretendiamo una risposta dalla prossima amministrazione”.

L’obiettivo è lanciare un appello a coloro che si candidano alle amministrative del 12 giugno.

“Siamo noi quelli che scendono in piazza da anni con delle richieste di intervento specifiche, ci auguriamo che questa volta troveremo qualcuno disposto ad ascoltarci”, dice invece Gaia Trovenzi di UDS e FFF Como.

L’evento, a entrata libera, si terrà dalle ore 10 di venerdì 3 giugno allo spazio Gloria del Circolo Arci Xanadù (l’Arci offre sostegno aderendo all’iniziativa).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo