Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Politica

Tavernola, il parco di via Traù rinasce. Monito Martinelli: “Ora si garantisca la sicurezza contro i vandali”

Il Parco di via Traù, a Tavernola, è ormai pronto alla rinascita. L’area verde comunale, finalmente sottratto al degrado che ha imperato per anni, ha preso forma.

Merito dei lavori per circa 100mila euro avviati dal Comune di Como che nel complesso prevedono la riqualificazione del giardino, l’ampliamento e la sistemazione dell’area cani, e la sistemazione del campo da tennis.

Un input fondamentale in questo senso era arrivato dala mozione presentata a inizio mandato dal gruppo consiliare Rapinese Sindaco, documento che venne approvato all’unanimità dal consiglio comunale.

Ora, l’esponente della lista civica Paolo Martinelli, da sempre in prima linea sui problemi del quartiere di Tavernola, guarda già al dopo cantiere, quando il lavoro appena realizzato dovrà essere tutelato da vandali e degrado per non vanificare gli sforzi.

“Bisogna trovare una soluzione per chiudere il cancello con un sistema automatico oppure per far passare gli addetti alla vigilanza per la chiusura notturna – ha detto Martinelli in consiglio comunale – Abbiamo speso molti soldi su questo parco, per troppi anni in balia del degrado. Spero che l’assessore e gli uffici stiano già lavorando in questa direzione”.

Sulla scorta della telecamere appena installata in piazza Volta, per motivi di sicurezza, Martinelli suggerisce anche questa ipotesi “sperando che la burocrazia non fermi tutto”.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab