Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Sanità

Monito dal Sant’anna: “Visita al caro estinto vietata sotto i 12 anni. Incontri con medici e pazienti al minimo indispensabile”

C’è chiaramente un giro di vite nel sistema sanitario, non solo comasco, a causa dell’epidemia Covid.

Giusto qualche giorno fa, raccontavamo:

Asst Lariana: tornano i limiti più stretti alle visite negli ospedali. Preoccupano i dati Covid

“Nel richiamare le norme di limitazione all’accesso in ospedale per pazienti e visitatori, si ricorda”, fanno sapere oggi dall’Ospedale Sant’Anna, “che alla camera ardente può accedere un parente per volta; che l’ingresso ai minori di dodici anni è vietato; che saranno consentite solo visite brevi; che sarà necessario evitare contatti con la salma; che dovranno essere evitati assembramenti fuori dalla camera ardente e dall’obitorio”.

E precisano ancora dall’azienda ospedaliera: “In relazione ai pazienti si rammenta che per gli accessi per prestazioni ambulatoriali (visite/esami), bisogna presentarsi muniti di mascherina chirurgica; bisogna presentarsi non prima di 15 minuti dell’orario della prestazione; possono essere accompagnati solo minori, disabili e utenti fragili non autosufficienti. All’ingresso, inoltre, si è sottoposti alla misurazione della temperatura e in caso di febbre pari o superiore a 37,5° non sarà consentito l’accesso”.

Per quanto riguarda i visitatori, “le visite ai degenti compresi i colloqui con i medici, sono limitate al minimo indispensabile, fatti salvi casi eccezionali; è in ogni caso necessaria l’autorizzazione del primario/coordinatore infermieristico; il visitatore eventualmente ammesso deve essere uno e preferibilmente sempre lo stesso. Ogni reparto si occuperà delle comunicazioni con i familiari, che saranno garantite in modo puntuale e costante, e dell’eventuale gestione in merito alla consegna o ritiro di indumenti/oggetti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: