Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità, Solidarietà e Sociale

I Nipoti di Babbo Natale per Anna, Eleonora, Antonio e gli altri. Volete far loro un dono? Ecco come

“Caro Babbo Natale…”. C’è qualcosa di più magico di un desiderio che si avvera la notte di Natale? Sì, c’è il sorriso di un nonno in una casa di riposo che torna a credere alla magia dopo che, forse senza troppa convinzione, ha provato a tornare bambino e a chiedere di nuovo un regalo che sa di ricordi ma anche di voglia di guardare al futuro sorridendo.

Come per Anna che, a 88 anni, vorrebbe un profumo per fare una sorpresa al figlio e al nipote quando andranno a trovarla. O per Eleonora che, a 75 anni, vorrebbe un diario come quando era una ragazzina, per scrivere i suoi pensieri e le sue emozioni e non farli cancellare dal tempo che passa. O Antonio, 86 anni, che vorrebbe una maglia di lana da mettere sotto la camicia per tenere ancora più stretto il ricordo della sua mamma che, quando era un bambino, gli raccomandava sempre di indossarla.

Migliaia di desideri così, semplici e bellissimi, espressi dai nonni di 250 case di riposo in tutta Italia aspettano dal 15 novembre chi vorrà esaudirli. Torna infatti, per il quarto anno consecutivo, l’iniziativa “Nipoti di Babbo Natale” voluta dall’associazione Un Sorriso in Più Onlus con il sostegno di Fondazione della Comunità Comasca, C. Tessile Spa di Guanzate, Serenity Spa di Fino Mornasco e Arvato Services Italia.

L’anno scorso erano stati quasi 6mila i desideri andati letteralmente a ruba in pochissimi giorni che avevano fatto nascere una catena di affetto capace di legare “nipoti” sconosciuti a nonni che non chiedono altro che poter credere ancora una volta che i sogni si possono avverare.

Chi vorrà partecipare trasformandosi in un “Nipote di Babbo Natale”, da lunedì 15 potrà consultare la lista dei regali sul sito www.nipotidibabbonatale.it, scegliere quale desiderio esaudire e farlo recapitare con un biglietto al destinatario. In cambio, la meravigliosa sensazione di essere riuscito a cogliere quello che il Natale deve essere davvero: vicinanza, condivisione, ricordi e la possibilità di scaldare il cuore di un nonno anche con un gesto semplicissimo e, proprio per questo, dal valore inestimabile.

Nipoti di Babbo Natale

Dal 15 novembre sul sito nipotidibabbonatale.it

info@nipotidibabbonatale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo