Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Annoni e la lotta ai vandali: “Ecco i nuovi cestini, Como-Incivili finisce 5 a 0”. Poi lancia la ‘mattina dell’ecologia’ nei quartieri

“Ci sono piccole cose che danno il senso della cura per la città da parte chi lavora, amministra e collabora con il Comune di Como. Lunedì i volontari di Per Como Pulita mi hanno segnalato che 5 cestini sono stati divelti in centro da alcuni incivili dopo l’Epifania (piazza Volta, lungolago, via Collegio dei Dottori, via Rubini). Avviso gli uffici del Settore Ambiente, che a loro volta si mettono in contatto subito con la società Aprica”. Così racconta oggi l’assessore al Verde di Palazzo Cernezzi, Paolo Annoni.

E spiega con foto allegate (sotto la gallery): “In meno di una settimana tutti i cestini sono stati sostituiti. La partita contro il degrado è ancora lunga, ma oggi il risultato è Como – Incivili 5-0. Grazie a tutti!”.

Non manca l’ironia in puro Annoni-style: “E adesso scatenatevi pure con i commenti, le foto di altri problemi più gravi della città, altre segnalazioni (stamattina ne ho ricevute tre su frequentazioni ai giardini di via Anzani, via Leoni e via Vittorio Emanuele, panchine e altalena rovinate nel parchetto di Sagnino). Io non dormo tranquillo comunque, ma non mollo un centimetro e continuo a volere bene a Como e ai comaschi”.

Infine il memo con proposta: “Ah, dimenticavo da lunedì avremo operativa la Consulta dell’Ambiente in Comune. Cosa ne dite se quando la pandemia allenterà un po’ la morsa organizziamo ogni mese una “Mattina dell’ecologia” in un quartiere diverso per sensibilizzare tutti sulla necessità di non buttare in giro cartacce e spazzatura? Fatemi sapere che lo propongo in consulta”.

PRIMA E DOPO NELLA GALLERY SFOGLIABILE

TAG ARTICOLO:

2 Commenti

  1. Dico che è arrivato tardi. E che per chi non ha fatto una mazza in 4 anni e mezzo (lui non c’era, ma tutti gli altri sì), tutto quello che fa a 4 mesi dalle elezioni suona tanto di captatio benevolentiae.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo