RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Attualità

Bollette gas e luce alle stelle, Mauro Guerra: “Bilanci dei Comuni a rischio”. La protesta del 10 febbraio

Proprio questa mattina, il premier Mario Draghi ha affermato che “il governo sta preparando un intervento di ampia portata nei prossimi giorni” per contrastare gli spropositati aumenti delle bollette di luce e gas su famiglie, aziende, artigiani, commercianti. Ma nella lista delle vittime dei rincari, fa notare il presidente di Anci Lombardia e sindaco di Tremezzina, Mauro Guerra, vanno inclusi a tutti gli effetti anche i Comuni, visti i numerosi servizi pubblici che dalle forniture energetiche dipendono.

E mentre a livello nazionale, proprio su impulso dei sindaco, prende piede la protesta simbolica che giovedì 10 febbraio vedrà spente, per pochi minuti, piazze e luoghi simbolici dei Comuni italiani per protestare, si fa largo anche l’ipotesi di una riduzione obbligata di alcuni servizi essenziali.

“C’e’ il grande tema dell’equilibrio di parte corrente dei bilanci dei comuni – ha confermato Mauro Guerra – Oggi è messo pesantemente in discussione dagli straordinari incrementi dei costi delle materie prime e dell’energia che, oltre che su famiglie e imprese, si abbattono anche sui Comuni in modo molto pesante”.

“Si pensi soltanto ad esempio all’illuminazione pubblica, agli impianti dei servizi comunali – sottolinea il sindaco di Tremezzina e presidente di Anci Lombardia – Su questo va raccolto e l’allarme che viene dai territori. Anci Lombardia rivolge con forza un appello ad intervenire ai parlamentari di tutti gli schieramenti ed agli esponenti del Governo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo