Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Cantù, lite condominiale: minaccia i vicini con una pistola. Arrestato 45enne, denunciata la convivente

I carabinieri di Cantù hanno arrestato ieri un 45 enne italiano, domiciliato in Cantù per minaccia aggravata e detenzione e porto illegale di arma da guerra e denunciato in stato di libertà la convivente, una 42 enne cittadina albanese, per il solo reato di minaccia.

I fatti sono avvenuti a Cantù nella serata del 17 maggio nella casa della coppia, quando l’uomo, a seguito di una violenta lite condominiale scaturita per dissidi che si protraevano da circa un anno, ha minacciato con una pistola i suoi vicini. Grazie all’immediato intervento dei militari chiamati dai condomini (che hanno pure fornito prove video) si è scongiurato il peggio e a seguito della perquisizione dell’abitazione i militari hanno anche rinvenuto un manganello telescopico e bossoli calibro 9 nell’autovettura del 45enne.

L’arrestato è stato portato al Bassone, mentre la convivente è stata denunciata a piede libero.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: