Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

De Rosa (M5s) attacca: “Fontana può istituire zone gialle in Lombardia. Lo faccia invece di leggere veline di partito”

“Oggi il governatore Fontana si presta a leggere la consueta velina di partito, farcita di attacchi senza senso né riscontri contro i non meglio identificati odiatori della Lombardia”.

Così il capogruppo del Movimento Cinque Stelle in Consiglio Regionale, Massimo De Rosa, commenta le dichiarazioni del presidente Attilio Fontana in merito al colore del futuro collocamento di Regione Lombardia.

Nelle ore in cui il presidente regionale invoca la zona gialla De Rosa affonda duro.

Fontana: “Lombardia con dati da zona gialla da 3 settimane, il governo ne tenga conto”. Oggi la decisione

Spiega il capogruppo: “Fontana dovrebbe sapere che il Dpcm consente ai governatori delle Regioni, quindi sì anche lui, l’autonomia di istituire zone gialle all’interno del territorio regionale, qualora i parametri dimostrino sia possibile farlo in sicurezza. Ovviamente il governatore Fontana, per fare ciò che lo stesso Fontana chiede, dovrebbe assumersi in prima persona delle responsabilità. Dovrebbe governare ma, come dimostrano i ripetuti fallimenti della sua amministrazione, non è in grado di farlo. Avanti quindi con gli attacchi, le polemiche strumentali e la propaganda. Tanto a pagare sono gli stessi lavoratori lombardi, che già hanno pagato di tasca loro il prezzo di una settimana di lockdown a causa dell’incapacità di Regione Lombardia di fornire dati corretti”.

Un commento

  1. “Assumersi le responsabilità” parole sconosciute al “presidente” ed al suo compare che fanno solo da portavoce dei proclami dettati dal “capitano” .
    Vedasi l’altro articolo per lo stesso argomento oggi su Comozero .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo