Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Devasta la vetrata della pizzeria in via Bellinzona ma è goffo, si ferisce e lascia tracce: era il vicino, preso e denunciato

I Carabinieri di Como, dopo una perquisizione eseguita nelle prime ore di oggi, hanno denunciato a piede libero un cittadino italiano, classe 66.

Gli accertamenti sono partiti dopo che nella tarda serata di Pasqua, in via Bellinzona a Como, era stata pesantemente danneggiata la vetrata di una pizzeria.

Inizialmente si è pensato a un tentativo di furto con spaccata, ma poi è emerso che nulla era stato rubato. Ha preso quota dunque la pista del danneggiamento: al titolare del locale, al momento della denuncia, sono state rivolte specifiche domande che hanno orientato i sospetti sul titolare di un esercizio commerciale poco distante.

L’azione del vandalo, però, è stata però goffa, tanto da essersi ferito, lasciando tracce di sangue e facendo così tanto baccano da essere notato dai residenti che hanno fornito il modello della vettura e la descrizione di abbigliamento e arnese usato per il raid.

I carabinieri della Stazione di Como, una volta raccolti tutti gli elementi, hanno svolto la perquisizione che ha permesso di rinvenire l’abbigliamento utilizzato, l’ascia con la quale sono state infrante le vetrate e riconosciuto il veicolo usato. L’uomo è stato quindi denunciato.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab