Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Divieto di spostamenti a Natale, clamoroso Guerra: “Norma da rivedere per Comuni piccoli e medi”

Si allarga il fronte dei contrari ai limiti degli spostamenti tra Comuni a Natale inserito nel decreto emanato la scorsa notte.

Ecco il decreto: 25-26 dicembre e 1° gennaio vietato uscire dai Comuni. Dal 21 al 6 Regioni chiuse

E anche sul Lario quel fronte è sempre più trasversale: dopo la netta presa di posizione del presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, infatti, si è registrata la posizione del sindaco di centrosinistra di Olgiate Comasco Simone Moretti e ora arrivano affermazioni anche più pesanti: direttamente dal sindaco di Tremezzina e presidente di Anci Lombardia, Mauro Guerra.

“Nel decreto legge, la norma sui limiti nelle feste natalizie è da rivedere almeno per i piccoli e i medi Comuni – afferma Guerra – Una cosa è non poter uscire dal Comune di Milano o di Roma, tutt’altra cosa è non potersi spostare tra Comuni di qualche centinaia o migliaia di abitanti”.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab