Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità, Solidarietà e Sociale

Erba, dai criminali ai biscotti preparati dalle persone disabili. La storia di un semplice negozio diventa bellissima

Il Comune di Erba fa sapere che è stato assegnato alla Cooperativa Sociale Noi Genitori il negozio di via Volta dopo “regolare bando di assegnazione”.

La struttura (46 metri quadri) era stata, spiega l’amministrazione, “confiscata alla criminalità organizzata, e nel 2010 l’Agenzia Nazionale per l’Amministrazione e la Destinazione dei Beni Confiscati aveva affidato lo spazio al Comune di Erba”.

Per anni poi è stata utilizzata come sede di Spaziogiovani. Poi, dopo il trasferimento dello sportello nella stazione ferroviaria “e il benestare da parte dell’Agenzia, il Comune ha deciso di affittare a privati, reinvestendo i proventi nel sociale e nelle politiche giovanili”.

Evidenzia ancora l’amministrazione: “Al bando ha risposto solo la Cooperativa Noi Genitori, a cui è stato assegnato quindi il negozio che da novembre sarà il punto vendita dei biscotti e di altri prodotti confezionati dai ragazzi e dalle ragazze disabili seguiti dalla Cooperativa”.

“Siamo tutti molto soddisfatti di questa soluzione – dice il vice sindaco di Erba, Erica Rivolta – perché il negozio gestito da Noi Genitori continuerà a costituire un valore simbolico nella lotta alla criminalità, e perché i proventi della locazione andranno reinvestiti nelle politiche giovanili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo