Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Fiat lux. Addio alle tenebre della vergogna sul monumento Covid. Mantovani: “Grazie Gervasoni”

Era l’11 giugno e si scoprì che il monumento alle vittime del covid, fortemente voluto a Como, ancor prima della fine dell’epidemia, dopo una bella inaugurazione era stato ben dimenticato.

Buio notturno e così è stato.

Niente illuminazione per la scultura donata da Fondazione Volta e inaugurato il 18 marzo 2021 in fondo a viale Geno.

Vittime covid, giovedì celebrazione alla nuova stele di viale Geno. Landriscina: “Alle 11.30 un minuto di silenzio in tutta la città”

La denuncia-segnalazione arrivava dalla consigliera del Gruppo Misto, Ada Mantovani.

Viale Geno, tenebre della vergogna sul monumento Covid. Mantovani: “Ha un significato profondo, il minimo è illuminarlo”

Ebbene, è la stessa Mantovani, questa sera, a segnalare finalmente lo squarcio nella tenebra. “Grazie all’assessore Pierangelo Gervasoni”, precisa.

Non un illuminazione potente, aggiungiamo, ma almeno un faretto c’è. Bene, non benissimo.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo