RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Attualità

Politeama “impacchettato” per i maxi cartelloni pubblicitari. Appello di Nessi: “Fatevi avanti”

Operai al lavoro stamattina al cineteatro Politeama. Sono infatti iniziati i lavori di messa in sicurezza della facciata con ponteggi che permetteranno anche il posizionamento di eventuali cartelloni pubblicitari.

Lo scopo dell’intervento è duplice – ha spiegato il liquidatore della società Politeama srl Francesco Nessi – da un lato la messa in sicurezza della facciata su strada, per evitare cadute accidentali di calcinacci ai danni dei passanti. Dall’altro la possibilità di offrire un grande spazio pubblicitario alle aziende che desiderino approfittarne”.

A breve, quindi, il Politeama sarà “impacchettato” ma ora serve che qualcuno si faccia avanti: “Approfitto per lanciare un nuovo appello alla città e alle aziende del territorio a farsi avanti per occupare questo spazio con un’operazione pubblicitaria che però è anche di mecenatismo- ha concluso Nessi – i ricavati infatti permetterebbero di avere i fondi necessari per mettere in sicurezza anche la copertura ed evitare il definitivo deterioramento di questo immobile, nell’attesa di un progetto di rilancio”.

Tra una settimana infatti, il 19 dicembre, scadranno i termini dell’avviso pubblico ideato con lo scopo di costituire un tavolo di lavoro per co-progettare il futuro del Politeama e sapremo se esiste una possibilità di restituire alla città questo spazio storico di incontro e cultura o se è tempo di gettare la spugna.

Se qualcuno può e vuole salvare il Politeama, da oggi può farlo: c’è l’avviso pubblico. Tutte le info

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo