RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Attualità

Lago di Como: beccati i furbetti delle barche. Tra noleggi abusivi e mancanza di patenti multe per quasi 10mila euro

La Squadra Acque Interne, il gruppo nautico della Polizia di stato in questi ultimi giorni ha implementato la presenza sul territorio permettendo di individuare una serie di violazioni amministrative commesse dagli utenti del lago; le violazioni più comuni vedono la mancanza di assicurazione dei natanti, a Cernobbio un 57enne dell’alto lago è stato sanzionato con 868 €,  alle difformità contrattuali per la licenza dei noleggi delle piccole barche, il titolare di una ditta di noleggio di Como è stato sanzionato con ben 2570 €,  la mancanza dell’autorizzazione di noleggio rilasciata dall’Autorità di Bacino, a Moltrasio un 65enne milanese residente in Ticino è stato sanzionato con 2570 €, oppure la totale mancanza della patente nautica, a Laglio un 39enne di origini indiane è stato fermato senza la patente e sanzionato con quasi 3700 €.

Costante ed assidua sarà garantita la presenza dell’unità operativa sullo specchio del Lago di Como.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 Commenti

  1. Verbo avere a parte, il messaggio è chiaro. Incrementare i profitti è lecito nella misura in cui avviene il rispetto delle regole e dell’ambiente.

  2. Negli anni 70-90 i carabinieri e la finanza erano sempre in giro a controllare. Finalmente, dopo 30 anni, sono tornati.

    1. Mi fanno ridere, anno rovinato il lago con tutti i permessi per portare in giro i turisti e ti fanno vedere che anno fatto 10,000 euro di multe per giustificare il tutto quando questi barcaioli fanno profitti enormi, che tristezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo