Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Lugano hanno incendiato negozio e magazzino, arrestati tre italiani per tentata truffa

Dopo l’incendio scoppiato a Lugano in via Piazzetta San Carlo il 12.02.2021 in uno stabile adibito a negozio e a magazzino, il Ministero pubblico e la Polizia cantonale comunicano che sono stati arrestati un 34enne cittadino italiano residente nel Luganese, un 43enne e una 47enne, entrambi cittadini italiani residenti in Italia.

L’arresto è giunto al termine di una articolata attività investigativa coordinata dalla Polizia cantonale con il supporto tecnico della Polizia Città di Lugano. Le principali imputazioni, promosse a vario titolo e a seconda dei ruoli, sono quelle di incendio intenzionale e tentata truffa. Spetterà al Giudice dei provvedimenti coercitivi (GPC) valutare la sussistenza dei presupposti per la conferma dell’arresto.

L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Margherita Lanzillo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo