Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Rapina una donna al bancomat di Mariano Comense minacciandola col coltello: arrestato

I carabinieri di Mariano Comense, nella serata di ieri, hanno arrestato in flagranza di reato un cittadino italiano classe 2001, di Seregno, per il reato di rapina aggravata.

A far scattare l’intervento, una segnalazione, pervenuta nella serata al 112, in cui è stata descritta la violenza subita in Piazza Roma di Mariano Comense.

La vittima, una donna residente nella zona di Mariano comense, subito dopo aver prelevato presso lo sportello bancomat, è stata avvicinata dal malintenzionato, il quale, puntandole contro un coltello, le ha intimato di consegnargli il denaro appena ritirato. Il rapinatore, ottenuto l’importo prelevato (150 euro), è fuggito subito dopo in direzione della stazione ferroviaria.

I carabinieri, arrivati immediatamente, hanno hanno dapprima identificato l’autore del reato (sulla base della descrizione fornita dalla vittima del suo aggressore) che è quindi stato individuato e bloccato mentre usciva da un vicino supermercato dove aveva speso parte dei soldi rapinati. Il resto della somma è stata trovata negli abiti.

L’arrestato è stato quindi trasferito alla casa circondariale del Bassone di Como.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo