Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Como, attenzione: altra giornata di traffico-delirio per i tamponi in tutte le vie attorno a Camerlata

Chi sperava che con la fine delle feste natalizie potesse venire meno il caos per i tamponi al vecchio Sant’Anna di Como dovrà ricredersi. O, se è malauguratamente finito nel traffico oggi venerdì 7 gennaio, si sarà già certamente ricreduto sul campo.

Come ci segnala una lettrice in transito nella zona di via Badone-Camerlata-Napoleona, anche questa mattina si sono ripresentate identiche le scene dei giorni scorsi.

Attorno alla piazza, sin dal primo mattino, si è creato un doppio serpentone di auto incolonnate, con tempi di percorrenza dei tratti lunghissimi.

Code su via Pasquale Paoli, soprattutto, che si allungavano per quasi tutta la direttrice in ingresso verso il centro città.

Ma ingorghi e pesanti rallentamenti anche a partire dalla Varesina e poi in via Badone, prima dell’immissione nell’ultimo tratto sempre di via Pasquale Paoli in direzione Camerlata.

Attese lunghissime, anche abbondantemente fino a tre quarti d’ora, prima di passare oltre la svolta che dal primo tratto della Napoleona immette verso via Colonna e dunque all’ex ospedale Sant’Anna dove è allestito il punto tamponi di Asst Lariana.

4 Commenti

  1. Col vigile messo a fare la statuina in piazza camerlata…ogni giorno…lo stesso inutile vigile….
    Almeno costruitegli un drappello “alla Sordi” dotandolo di ugual divisa…per lo meno seppur inutile nella sua funzione sarebbe bello e pittoresco da vedere…

    A questo la città con questa giunta e questo comando di polizia è votata..alla Pittoricità

  2. Ed il sindaco cosa fa ? Assente come al solito ! Di sicuro dirà che “non tocca a lui” prendere l’iniziativa verso i compari leghisti che comandano alla Asl varesina.

  3. Non si può pensare a rendere via Teresa Rimoldi senso unico in salita da San Rocco e fare entrare gli utenti da san Carpoforo e uscita in via Colonna?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo