Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Tremezzina, Sala Comacina, Colonno e i medici: “Afflusso di persone e traffico straordinari, valutiamo eventuali nuove misure”

Scatta ufficialmente l’allarme in Centro Lago per le (eventuali) conseguenze dell’afflusso di tantissima gente nei comuni rivieraschi. Ad annunciarlo il sindaco di Tremezzina, Mauro Guerra.

“Domani, in una riunione di giunta e poi nella Centrale operativa comunale e ancora domani sera anche nel corso di un nuovo incontro con i nostri medici di base, cui parteciperanno anche i sindaci di Colonno e Sala Comacina, esamineremo cosa è accaduto questo fine settimana”.

Non un’analisi campata per aria, ma sulla base di quello che lo stesso sindaco di Tremezzina definisce “un afflusso di persone e traffico straordinari”.

Dunque i sindaci valuteranno “eventuali altre misure da adottare per contemperare le riaperture e la nuova modalità consentita, con le esigenze di sicurezza e tutela della salute pubblica. Anche per evitare che le attività che hanno subito già gravi danni dall’emergenza siano costrette a richiudere e che i cittadini che hanno appena riacquistato libertà di movimento rischino di doversi nuovamente rinchiudere in casa”.

CORONAVIRUS: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DA COMO, LOMBARDIA E TICINO

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab