RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Attualità

VIDEO Allerta temporali e nubifragi per il Comasco. Il consigliere Erba: “Sopra Blevio troppi detriti pronti ad arrivare a valle”

La provincia di Como, dopo l’assaggio di ieri, è alla vigilia di due nuove giornate molto perturbate.

La Protezione civile, infatti, anche per il Lario ha emesso il bollettino di allerta gialla per rischio idrogeologico e rischio di temporali forti.

In particolare, sono annunciate piogge sparse anche a carattere di rovescio alternate a pause asciutte con precipitazioni più probabili e più intense verso Lario, Prealpi, Ceresio. In serata, pggi 4 ottobre, si prevedono temporali anche violenti localmente con notevoli accumuli d’acqua, nubifragi e forte vento. Tempo che dovrebbe cambiare poco almeno fino a martedì.

In questo quadro, giunge un allarme dal consigliere regionale comasco dei Cinque Stelle Raffaele Erba, che ha diffuso una nota preoccupata su Blevio in particolare.

“In queste ore il maltempo sta facendo aumentare la preoccupazione di una possibile nuova frana a Blevio – si legge nel comunicato di Erba – Da diversi giorni mi stanno arrivando telefonate e segnalazioni, video e foto che mostrano la pesante situazione a monte dove sono visibili tantissimi detriti che devono ancora arrivare a valle”. Qui sotto il video del consigliiere.

“Sono mesi che chiedo e sollecito un’analisi da parte di Regione Lombardia della situazione che ha portato ai disastri a cui abbiamo assistito a fine luglio e negli ultimi giorni – prosegue la nota – Per accelerare i tempi, visto l’immobilismo della Giunta Fontana, ho dovuto chiedere in questi giorni un’audizione a e Ersaf e Protezione Civile per comprendere se hanno avviato un monitoraggio sullo stato degli accumuli di detriti nelle varie valli”.

VIDEO Temporali nella notte: esonda un torrente, nuova frana sulla Lariana a Blevio. Strada chiusa

“Se non tratteggiamo con precisione quali sono le cause dei dissesti e se non inquadriamo bene l’origine di queste continue frane, rischiamo che ogni intervento sia sempre vanificato – conclude il consigliere reginale – I cittadini di Blevio si meritano risposte e azioni concrete che li mettano definitivamente al riparo da nuovi disastri”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento

  1. La scoperta dell’acqua calda anzi caldissima. Sono settimane che scrivo come la situazione a Monte delle frane sia CATASTROFICA.
    SPERIAMO NELL’ ENNESIMO MIRACOLO….. CHE FACCIA SÌ CHE NON CI SARANNO MORTI NELLE PROSSIME 48 ORE DI TEMPORALI FORTISSIMO.
    DECENNI DI MANCATA MANUTENZIONE A MONTE LÌ E IN TUTTE LE MONTAGNE DELLA ZONA STANNO CREANDO SITUAZIONI DA INCUBO PER I RESIDENTI….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo