Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

VideoTalk – Coronavirus, un morto a Solbiate. Broggi: drone per i controlli, l’ira contro la Svizzera

NOTA: l’intervista con il sindaco di Solbiate con Cagno, Federico Broggi, è stata realizzata qualche ora prima del decesso del primo residente affetto da Coronavirus. Per motivi tecnici e comprensibili impegni del primo cittadino, non è stato possibile aggiornare la videointervista, ma pubblichiamo il comunicato ufficiale di cordoglio dell’amministrazione qui sotto.

 

Nel corso del colloquio precedente il luttuoso evento, Broggi – oltre a rivelare che il Comune effettua i controlli sull’osservanza delle restrizioni con un drone (“E’ uno strumento utile, l’abbiamo impiegato e lo rifaremo: dalle immagini i cittadini rispettano i divieti”) – ha affrontato anche il tema delle dogane chiuse d’imperio dalla Svizzera, con i casi recenti di Bizzarone e Oria Valsolda (in questo caso con restrizione dell’orario di apertura). Due provvedimenti che hanno suscitato un’enorme protesta in riva al Lario.

Dogana di Bizzarone chiusa: maxi rivolta contro la Svizzera di sindaci e sindacati comaschi. I nomi e la lettera

Dogane, Quadri (Lega Ticinesi) irride i 25 sindaci comaschi: “Non sanno creare lavoro, pensano solo ai ristorni”

“Il concetto non è la chiusura in sé delle dogane o di Bizzarone nello specifico, il tema è che la Svizzera non può agire senza nemmeno avvisare il governo italiano, in maniera del tutto unilaterale – ha sottolineato Broggi – La Lega dei ticinesi che dice che noi sindaci di frontiera pensiamo solo ai ristorni? Baggianate, la buttano in vacca. E comunque noi chiediamo che la Svizzera faccia un passo indietro e concerti le misure con lo Stato italiano, tutelando tutti i lavoratori: i frontalieri italiani e le tante attività ticinesi che hanno bisogno dei nostri lavoratori”.

Coronavirus e frontalieri – Intervista al sindaco di Solbiate Federico Broggi

VIRUS, IL DRONE "POLIZIOTTO", IL CASO DOGANA: COMOZERO TALK CON FEDERICO BROGGIPrimo morto per Coronavirus nel paese e dogane chiuse dalla Svizzera, il sindaco di Solbiate Federico Broggi: "Siamo vicini alla famiglia. Controlliamo il paese con il drone. I valichi? Dalla Svizzera atteggiamento inaccettabile. E la Lega dei Ticinesi dice baggianate"N.B: l'intervista video è stata realizzata prima del decesso, su comozero.it la comunicazione ufficiale dell'amministrazione

Pubblicato da ComoZero su Sabato 28 marzo 2020

“Spero – ha aggiunto – che anche la Regione faccia la sua parte e collabori con il governo. I frontalieri non possono essere soltanto un argomento delle campagne elettorali, auspico una collaborazione che non abbia distinzioni di colore politico”.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: