RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Cinque sensi

VIDEORICETTA Un assessore, anzi sindaco, in cucina: il tiramisù all’uovo nero

Ieri è nato il SociaLab (in effetti dovreste saperlo perché giustappunto siete nelle pagine della nuova HomePage di ComoZero) e oggi un’altra novità. Ricette e videoricette – dipende dalle volte – del nostro amico Simone Moretti: nel 2014 pesava 17 chili in più e faceva l’assessore a Olgiate Comasco. Oggi ha il fisico di un modello e fa il sindaco.
Come sindaco, lo ben sa, riceverà – domani come ieri – da ComoZero lo stesso trattamento riservato ai tutti i suoi colleghi: equo e giusto ma senza sconto alcuno.

Ma siccome non siamo nel NewsLab, qui parliamo di cose meno torbide e più umane: Simone Moretti è un eccellente chef e il titolare dell’azienda agricola Moropark, celeberrima per la produzione del mitico Uovo Nero, celebrato a Como, per esempio dallo chef Federico Beretta del ristorante Feel.

Partiamo oggi con la prima ricetta: il tiramisù.

Assessoreincucina.com nasce nel mese di marzo del 2014. Ero Assessore quando ho aperto il Blog…adesso dal 6 giugno 2016 sono Sindaco del mio Comune di Olgiate Comasco in provincia di Como Complice una dieta iniziata nel novembre del 2013 che mi ha portato a perdere ben 17 kg ho cominciato a postare sulla mia pagina personale FB le foto dei piatti che dovevo cucinare, usando anche materie prime che mai avrei pensato di provare, una tra tutte le puntarelle! Dagli apprezzamenti per i piatti all’idea di realizzare un sito internet dove raccontare le ricette ed anche gli errori fatti nella loro realizzazione il passo è stato breve. Il nome deriva dalla passione per la cucina, riscoperta appunto grazie alla dieta abbinata all’altra passione per la vita amministrativa. Amo la cucina lariana e di Como in particolare anche per aver ricoperto fino al 2012 il ruolo di Direttore del Consorzio dei Prodotti Tradizionali di Como. Da queste passioni ecco che un appassionato “Assessore” prova…a cucinare da “Chef”.

I video sono realizzati da Andrea Spinelli Film

Ricetta

Recita una regola sacrosanta: mai presentarsi a mani vuote quando si è invitati a cena. E un regalo sempre gradito, fresco e morbido è il Tiramisù, meglio ancora nella versione Barattolo di Vetro.

Rigorosamente Uova Nere di Gallina Marans le uova utilizzate, quelle della mia azienda agricola Moropark.

Ingredienti x 5 barattoli da 200/250 gr.: 5 uova (nere) fresche a temperatura ambiente, 500 gr. di mascarpone di ottima qualità e consistenza, 5 cucchiai pieni di zucchero per amalgamare le uova ( indicativamente 80/100 grammi) caffè qb, savoiardi ( anche quelli sardi) e cacao amaro.

Procedimento:la crema mascarpone è una delle preparazioni di base della pasticceria. Facile da realizzare con alcuni accorgimenti (primo tra tutti le uova a temperatura ambiente), ne esistono varianti anche senza uova o più leggere…ma non è questo il caso!!
Iniziare preparando il caffè, aggiungere lo zucchero , farlo raffreddare in attesa di inzuppare i savoiardi.

Dividiamo gli albumi dai tuorli.

La prima operazione sarà quella di montare a neve ferma gli albumi aggiungendo nella ciotola una presa di sale che aiuterà ad incamerare aria.

Con l’aiuto di uno sbattitore elettrico (o a mano…) preparare la crema di uova e zucchero fino al raggiungimento di una consistenza cremosa, spumosa e di un colore bianco.
Aggiungere il mascarpone in più volte ed amalgamare il tutto.

Ora la fase più delicata, dire l’unica, ovvero l’aggiunta con l’ausilio del classico cucchiaio di legno o di una leccapentole dell’albume montato a neve alla crema di mascarpone e uova. Con movimenti dal basso verso l’alto incorporare l’albume dando volume e consistenza alla crema.

Una volta ottenuto un composto spumoso, la crema al mascarpone è pronta.

Preparare i barattoli. Versare un cucchiaio di crema al mascarpone sul fondo di ogni barattolo, questo ci aiuterà a mettere in piedi i savoiardi (3 per bicchierino, inzuppati con un doppio giro nel caffè e rotti a metà prima di immergerli nel barattolo) oppure in orizzontale

Una volta conclusa la posa dei savoiardi, versiamo la crema al mascarpone a coprire tutto ed una spolverata di cacao amaro in superficie.
Se si vuole fare l’effetto cucchiaino, mettere un cucchiaio sul vasetto e spolverare di cacao, togliere il cucchiano e l’effetto sorpresa è garantito.

Chiudere i barattoli e farli riposare in frigorifero fino al momento di servirli.

Risultato e/o Errori: una versione fresca ed estiva del dolce più preparato dagli italiani…presente sulla tavola degli italiani.

Con i due accorgimenti suggeriti (uova a temperatura ambiente e uso della frusta a mano o del cucchiaio di legno per incorporare aria assieme agli albumi montati a neve) il risultato sarà sicuramente positivo.

GALLERY

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo