Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Cronaca

Carabinieri in mountain-bike al Parco Pineta scoprono rifiuti speciali e mettono in fuga i pusher

E’ successo ieri, 28 maggio, una pattuglia in bici dei carabinieri forstali ha effettuato il primo servizio di pattugliamento dell’area protetta Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate.

I militari hanno effettuato controlli nel Parco a cavallo tra le due province, ponendo particolare attenzione alle aree più degradate e soggette a problematiche relative ad abbandono di rifiuti e transiti non consentiti, rilevando tra l’altro alcuni abbandoni di rifiuti speciali che saranno oggetto d’indagine da parte della Stazione Forestale di Appiano Gentile.

L’utilizzo della mountain bike permette di raggiungere zone rurali e isolate in cui la viabilità ordinaria non arriva, offre inoltre una visuale del territorio non rilevabile con il normale pattugliamento in automobile, inoltre i controlli effettuati con tale mezzo risultano compatibili con il rispetto della fauna, dei sentieri e degli escursionisti che popolano il Parco; proprio i ciclisti, gli imprenditori agricoli e gli escursionisti controllati hanno dato un riscontro positivo dell’attività posta in essere, segnalando alla pattuglia situazioni illecite.

Durante il pattugliamento sono stati messi in fuga alcuni spacciatori operativi sulla strada che collega Tradate con Castelnuovo Bozzente.

Le attività illecite ai margini delle aree boschive che avevano subito un arresto durante il periodo di lockdown sembrano essere riprese e solo una costante attività di sorveglianza e contrasto può impedirne il proliferare.

L’intento del Gruppo Carabinieri Forestale di Como è quello di incentivare i servizi in biciletta per contribuire a restituire sicurezza e un ambiente pulito alle persone che per sport, escursionismo o per semplici passeggiate desiderano godere di un’area protetta di grande valore naturalistico come il Parco Pineta.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: