Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Cronaca

Como, minaccia e aggredisce agenti di Polizia. Arrestato 46enne con precedenti

Quando, nella serata di mercoledì, attorno alle 21.15, gli agenti della Polizia di Stato sono arrivati in una pizzeria sulla via Canturina, a Como, hanno trovato uomo, italiano, classe 1973, in evidente stato di ebrezza, intento a insultare una dipendente.

L’individuo, con diversi precedenti per evasione, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, ingiurie e minacce e furto, con due fogli di via pendenti dai Comuni di Fino Mornasco e Cernobbio, era entrato nella pizzeria chiedendo un passaggio in macchina alla dipendente e conoscente.

Questa, rifiutandosi, si è sentita rivolgere alcune offese e ha chiamato la Polizia che è prontamente intervenuta, facendo uscire l’uomo dal locale. Urlando insulti agli agenti, cercando di divincolarsi con calci e pugni, è stato poi accompagnato in Questura, dove, in maniera ostile, si è opposto alle operazioni di rilevazione delle impronte digitali.

Vista la flagranza di reato, è stato poi arrestato per i reati di oltraggio, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Arresto convalidato nella giornata di oggi con una condanna a 8 mesi di reclusione, con sospensione condizionale della pena e obbligo di firma.

Altro provvedimento nei confronti dell’uomo è stato un foglio di via che gli impedisce di avvicinarsi al territorio del Comune di Como per la durata di un anno

Un commento

  1. Ma un po’ di sana galera no?
    A Fino, Cernobbio e ora a Como non può andare..e se fa il matto a Grandate, Montano Lucino o in zone dove ci sono centri commerciali?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo