Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Cronaca

Non si è fatto mancare niente: furto, armi, minaccia, calunnia, diffamazione e danneggiamento. 51enne di Campione in cella

A suo carico ben due sentenze di condanna del Tribunaleio di Como per reati commessi tra il 2011 e il 2017.

Crimini che vanno dagli atti persecutori al danneggiamento, dal furto al possesso di armi, dalla minaccia alla calunnia e diffamazione, per un cumulo pena di 5 anni ed 8 mesi di reclusione.

Così un 51enne residente a Campione d’Italia, è stato arrestato stamani dai Carabinieri del Nucleo di Campione d’Italia che lo hanno rintracciato presso la propria abitazione.

Al termine delle formalità di rito, stato quindi portato al carcere del Bassone di Como dove sconterà la pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab