RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Attualità, Politica

Consiglio Comunale, Molteni rinuncia, Cantaluppi sarà capogruppo FdI: “Sono pronto e carico”

Fratelli d’Italia sarà presente in consiglio comunale con 3 consiglieri che siederanno nei banchi dell’opposizione.” Oggi dopo la rinuncia di Giordano Molteni al consueto e naturale ruolo di capogruppo (poiché è stato candidato sindaco), il gruppo consigliare ha deciso all’unanimità di indicare Lorenzo Cantaluppi come capogruppo di Fratelli d’Italia”, fanno sapere dal partito. Il terzo consigliere è Tony Tufano. La prima assemblea è in programma domattina alle 10.

Ha spiegato Molteni: “La politica è sempre stata per me una grande passione intendendola come servizio alla comunità. Come avevo anticipato in campagna elettorale ho avviato l’adesione a Fratelli d’Italia e siederò in consiglio comunale, svolgendo il ruolo di consigliere attento e sensibile alle problematiche della città e conseguentemente fungendo da stimolo per l’amministrazione, dai banchi di Fratelli d’Italia. Non ho ritenuto, come sarebbe stato naturale, accettare la proposta avanzatami dal partito, di assumere il ruolo di capogruppo. Credo però nei giovani e ho così ritenuto importante delegare chi dei due consiglieri se la sentirà di farlo. Ringrazio Fratelli d’Italia per questa straordinaria opportunità”.

Soddisfatto dell’incarico Lorenzo Cantaluppi che ringrazia con queste parole: “È per me un grandissimo onore andare a ricoprire l’incarico di capogruppo di Fratelli d’Italia, partito che ho contribuito a fondare sul nostro territorio, nel quale sono cresciuto e mi sono formato, sia umanamente che politicamente, avendo poi la possibilità, nel 2017, di essere candidato ed eletto in Consiglio Comunale e quest’anno, dopo uno straordinario risultato di preferenze personali, di essere il secondo più votato di tutta la città e il primo nella nostra lista. Sono ora pronto e carico per iniziare questo nuovo cammino, sempre dalla parte di Como e dei comaschi, continuando, insieme al nostro Gruppo Consiliare, nel capillare lavoro di ascolto e vicinanza al territorio, facendoci portavoce delle istanze dei nostri concittadini e facendo un’opposizione seria e responsabile”.

Pochi giorni fa, a precisa domanda circa possibili esponenti dell’opposizione con cui ritenesse possibile il dialogo, il sindaco Alessandro Rapinese aveva avuto parole di elogio proprio per Cantaluppi, qui:

Rapinese e l’onore delle armi: “Stimo e apprezzo Cantaluppi, lavora per i cittadini. Landriscina persona responsabile, mi aspetto massima collaborazione”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo