RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Politica

Molteni (FdI): “Per la comunicazione del Natale a Como, due società ma stessi contatti. Il sindaco spieghi”

Il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Giordano Molteni ha presentato un’interrogazione al sindaco Alessandro Rapinese sul piano comunicazione della Giunta Repinese per il Natale a Como. Lo ha comunicato lo stesso Molteni con una nota ai media.

Al centro del documento, i due incarichi rispettivamente da 9.727 euro e da 11.365 euro alla società Immagine Più Srl di Como e poi a Igp Decaux di Assago, Milano.

Alla società comasca Immagine Più srl è andato l’incarico (per una spesa del Comune di 9.757 euro) per la realizzazione del logo “Natale a Como” e per la promozione online della manifestazione che si terrà dal 26 novembre all’8 gennaio 2023. Mentre alla società milanese Igp Decaux l’incarico da 9.315 euro è andato per le affissioni promozionali della kermesse organizzata dall’amministrazione comunale.

“E’ quantomeno singolare il fatto che la società concessionaria ufficiale responsabile di zona per Como, in esclusiva per conto di IGP Decaux, condivida lo stesso indirizzo e lo stesso numero di telefono con l’altro operatore, Immagine più – scrive il consigliere di Fratelli d’Italia – Chiedo di sapere quale potrà essere l’eventuale coinvoglimento dell’operatore Rastel & Rastel s.a.s, nella fattispecie per l’impegno di spesa pari a 11.365,73€, tenuto conto che lo stesso è concessionario ufficiale responsabile di zona per Como, in esclusiva per conto di IGP Decaux; per quali ragioni, e su quali basi metodologiche, sul fronte della parte offline, la scelta dei mezzi è caduta sul trasporto pubblico locale e non su altri mezzi come ad esempio la televisione, la radio e la carta stampata;se l’Amministrazione ha provveduto a contattare anche altre realtà”.

Natale a Como, 21mila euro per la comunicazione. Intanto messaggio social dei Balocchi: “La storia continua”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 Commenti

  1. Quantomeno curiosa la coincidenza. Se non ricordo male qualche lettore nelle scorse settimane era intervenuto sul tema. Basta andare sui motori di ricerca e cercare attentamente informazioni e si scoprono strane coincidenze. Sicuramente il nostro sindaco parlerà di concorrenza, di società diverse, etc etc .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo