Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Politica

Scuola e disabilità, Locatelli contro Azzolina e Conte: “Ragazzi dimenticati e costretti all’isolamento”

A poche ore dalla pubblicazione delle linee guida per la scuola, in vista della partenza il 14 settembre, contro il ministro Lucia Azzolina e il premier Giuseppe Conte si scaglia, da Como, la deputata e ex ministro alla Disabilità, Alessandra Locatelli.

VIDEO – Scuola, ritorno in classe il 14 settembre. Ecco le regole di Azzolina fra tampone e mascherina. Cosa bisogna sapere 

“Oltre alla bizzarria di tenere il 15% degli studenti fuori dagli istituti, il governo continua a dimenticare i ragazzi con disabilità e le loro famiglie. Le preoccupazioni di questi alunni e di tante mamme e papà, che più di tutti hanno pagato le difficoltà degli ultimi mesi e del lockdown, continuano a rimanere inascoltate”, accusa Locatelli.

“Le disattenzioni – prosegue il deputato – che hanno subito queste persone, senza alcuna possibilità di percorsi specifici e senza attenzione puntuale, li hanno costretti, di fatto, all’isolamento, senza potersi collegare a insegnanti e compagni per mesi. Oggi è forte la preoccupazione che questo periodo perso e le troppe risposte mancate siano purtroppo una triste prassi anche nella ripartenza. Rimangono tanti punti interrogativi. Ed è grave che chi ha fragilità sia rimasto ultimo tra gli ultimi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab