Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Sanità

Covid, Fontana fissa la fine dell’incubo in Lombardia: “Luglio, se ci saranno i vaccini”

Secondo il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana il momento della “liberazione” dal virus potrebbe essere il mese di luglio.

“Quando saremo fuori bisogna chiederlo ai medici – ha dichiarato – ma questa estate, entro luglio, sempre che arrivino i vaccini, saremo messi in una condizione tale per cui avremo riconquistato praticamente tutte le nostre principali libertà. Siamo nelle condizioni per dire che faremo un’estate da liberi”.

“Il vaccino è la strada attraverso cui arrivare alla zona bianca – ha aggiunto, intercettato dall’Ansa – È l’unico mezzo che ci consente di combattere efficacemente il virus, quindi più vaccini facciamo e più ci avviciniamo alla libertà. Abbiamo la potenzialità per superare i 150 mila vaccini al giorno se ci saranno i vaccini”.

TAG ARTICOLO:

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo