Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Sanità

La Lombardia rischia di tornare in zona arancione: decisivo il monitoraggio di venerdì

C’è il rischio che la Lombardia la prossima settimana possa passare nuovamente in zona arancione, con conseguente aumento delle restrizioni. A segnalarlo, questa mattina, è l’edizione online del Corriere della Sera.

Un campanello d’allarme, in questo senso, è la decisione già presa dal presidente Attilio Fontana di inserire quattro comuni lombardi direttamente in zona rossa.

Covid, Fontana decreta la zona rossa da domani per quattro comuni lombardi: ecco quali

Il tema, nell’ambito del rischio generale di una terza ondata di diffusione del coronavirus, è legato soprattutto alle varianti del virus con contestuale innalzamento dell’indice Rt (che pure non è l’unico indicatore utile per le decisioni) sopra la soglia dell’1. Decisivi saranno i numeri del monitoraggio atteso per venerdì prossimo.

In questo quadro rischierebbero di passare in fascia arancione Lombardia, Lazio, l’Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Marche e Piemonte. Si aggiungerebbero all’Abruzzo, la Basilicata, la Liguria, il Molise, l’Umbria e la provincia di Trento.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo