Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Como, ecco i nuovi battelli spazzino. Bongiasca: “Promessa mantenuta nonostante i problemi di approvvigionamento dei materiali”

Sono arrivati in queste ore a Como i tre nuovi battelli spazzino che entreranno in servizio sul lago. Come annunciato nelle scorse settimane, dopo le difficoltà d’approvvigionamento dei materiali per le parti idrauliche dei mezzi registrate sul mercato nazionale e internazionale, i tre nuovi mezzi, realizzati dalla “Nettuno Motobarche” di Codogno per una spesa pari a 298mila euro, sono quindi stati consegnati nei tempi concordati. Questa mattina la ditta ha provveduto a terminarne l’assemblaggio e alla messa in acqua nella zona antistante l’Aeroclub per le necessarie verifiche finalizzate al collaudo. All’Autorità di Bacino verranno affidati i due battelli di dimensioni minori, mentre il Comune di Como prenderà in carico il natante di dimensioni medie. Concluso l’iter burocratico di collaudo, immatricolazione ed assicurazione, seguirà una presentazione ufficiale dei nuovi mezzi.

Ha assistito alle operazioni, come da foto, il presidente provinciale Fiorenzo Bongiasca: “Abbiamo mantenuto quanto detto – ha sottolineato . i battelli,  nonostante i problemi di approvvigionamento dei materiali, soni arrivati nei tempi stabiliti e fra pochi giorni- dopo i collaudi di legge- inizieranno il loro lavoro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo