Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Comune e Caritas, appello ai cittadini: “Non abbandonate rifiuti dove dormono i senzatetto”

La denuncia arriva dall’amministrazione e dalla Caritas. Rifiuti “anche ingombranti (televisori vecchi, manichini, videocassette, tavoli, sedie rotte…)” abbandonati da ignoti in zone già molto delicate, vista la presenza di senzatetto, quali: San Francesco, Santa Cecilia e Crocifisso.

Di qui l’appello a utilizzare la piattaforma ecologica per smaltire quanto non più necessario.

Nell’ottica del lavoro congiunto che si sta sviluppando per risolvere la situazione in particolare di San Francesco, Santa Cecilia e Crocifisso, in modo da aiutare le persone senza fissa dimora, è importante anche la collaborazione fattiva di tutta la popolazione. Rileviamo che in questi luoghi vengono scaricati rifiuti di vario genere, anche ingombranti (televisori vecchi, manichini, videocassette, tavoli, sedie rotte,…). Si ricorda ai cittadini che i rifiuti ingombranti e tutto ciò che si dismette in casa devono essere portati alla piattaforma ecologica in via Stazzi (con la tessera Ecopass, in possesso di tutti i residenti a Como), ed è possibile richiedere gratuitamente il servizio di ritiro dei rifiuti ingombranti a domicilio (con priorità per categorie protette). Ulteriori informazioni sono disponibili qui: ritiro rifiuti ingombranti a domicilio.

Infine si ricorda che tutte le persone che vivono senza fissa dimora sul territorio cittadino consumano colazione, pranzo e cena in un luogo sicuro e caldo. Chi desidera dare il proprio contributo materiale può portare anche generi alimentari alle mense di via Tatti e di via Tommaso Grossi che li metteranno a disposizione di chi ne ha bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: