RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Attualità

Economia e Management per innovazione e sostenibilità: boom di immatricolazioni all’Insubria

Boom di immatricolazioni all’Università dell’Insubria per Economia e management per l’innovazione e la sostenibilità, il nuovo volto della laurea triennale di Economia e management che nel primo giorno di iscrizioni online, il 14 luglio, ha già esaurito più della metà dei posti disponibili, che sono 500 più 100 part time e 40 riservati a cittadini extra Unione Europea; le iscrizioni sono aperte fino al 26 agosto.

Commenta Maria Pierro, direttore del Dipartimento di Economia: «Sono molto felice del successo che sta riscuotendo questa nuova offerta formativa, che abbiamo studiato con attenzione negli ultimi due anni e alla quale abbiamo fortemente creduto. Il percorso di interclasse consente agli studenti di optare il terzo anno o per l’innovazione o per la sostenibilità, due parole chiave per rispondere con efficacia alle esigenze del mercato del lavoro e alle sfide del futuro. L’apprezzamento degli studenti conferma la qualità del nostro lavoro, già riconosciuta dal Ministero dell’Università e della ricerca e dall’Anvur, l’Agenzia di valutazione del sistema universitario che ha inserito il Dipartimento di Economia dell’Insubria tra i 350 che concorrono all’eccellenza per il 2023-2027».

Tra i corsi a numero programmato dell’Università dell’Insubria, una importante novità riguarda la laurea triennale in Scienze motorie: i posti sono 121 e per accedervi bisogna aver svolto il Tolc-F in italiano entro il 9 settembre (nuova data in aggiornamento rispetto a quella del 19 agosto precedentemente indicata sul bando) e superare una prova pratica fissata l’8 e il 9 settembre. Al momento dell’iscrizione, possibile dal 18 luglio fino alle ore 12 del 22 agosto, è necessario anche caricare il certificato medico di idoneità alla pratica sportiva agonistica, oppure il certificato di idoneità per attività sportiva ad elevato impegno cardiovascolare.

Il test per i corsi di laurea di Medicina e chirurgia e di Odontoiatria è il 6 settembre. L’Università dell’Insubria lo organizza per tutti i candidati delle province di Varese, Como e Monza-Brianza nelle due sedi di Malpensa Fiere e Lario Fiere: in base alla graduatoria nazionale di merito, che verrà pubblicata il 29 settembre, i candidati risulteranno in posizione di “assegnato” o “prenotato”, ovvero con facoltà di attendere successivi scorrimenti e di potersi immatricolare in un ateneo “maggiormente preferito”, in base alle opzioni indicate. L’iscrizione al test si fa su Universitaly entro le ore 15 del 22 luglio e sul sito dell’Insubria entro le 12 del 1° agosto. I posti disponibili all’Insubria sono 150 per Medicina, 21 per Odontoiatria.

La prova per i corsi triennali delle Professioni sanitarie si svolgerà contemporaneamente in tutta Italia giovedì 15 settembre – per l’Insubria a Lario Fiere – ma ciascun candidato la farà nella sede prescelta; iscrizioni entro le ore 12 dell’11 agosto. All’Insubria i posti disponibili sono: 21 per Ostetricia, 200 per Infermieristica (75 a Varese, 75 a Como e 50 a Busto Arsizio), 39 per Fisioterapia, 61 per Educatori professionali, 21 per Igiene dentale, 16 per Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, 21 per Tecniche di laboratorio biomedico, 21 per Tecniche di radiologia medica, per immagini e radioterapia.

Gli altri corsi a numero programmato dell’Insubria, con accoglimento delle domande in ordine cronologico di arrivo, sono: Biotecnologie, che offre 155 posti, e Scienze biologiche con 300 posti, immatricolazioni dal 18 luglio al 2 settembre; 159 posti per Chimica e chimica industriale e 250 posti per Scienze della mediazione interlinguistica e interculturale, con immatricolazioni dal 18 luglio al 5 agosto. Il corso di laurea magistrale in Scienze motorie preventive ed adattate offre 50 posti, il bando sarà pubblicato nei prossimi giorni.

Info offerta formativa e immatricolazioni: uninsubria.it/la-didattica

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento

  1. Vi rendete conto che TUTTI I CORSI MIGLIORI E PIÙ RISPONDENTI ALLE ESIGENZE DEL MONDO DEL LAVORO SONO A VARESE?!? Io non lo dico più, è talmente evidente, ed è colpa dei politici e amministratori locali, da sempre è così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo