Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Mercato Coperto, durissimo e clamoroso affondo di Confesercenti contro il Comune: “Basta promesse, vogliamo vedere il progetto. Ecco le nostre richieste”

Affondo di Confesercenti sullo stato del Mercato Coperto di via Mentana.

Il malumore del presidente Claudio Casartelli lo abbiamo appena raccontato su ComoZero Settimanale, ultimo numero ancora disponibile,

Oggi la nuova durissima presa di posizione da parte di un sodalizio che non è mai stato un acerrimo nemico dell’amministrazione in carica, evidentemente la misura è colma anche per gli esercenti del più famoso mercato comasco:

Basta con le ennesime promesse non mantenute dal Comune di Como! Gli operatori del Mercato Coperto di Como chiedono all’Amministrazione di salvaguardare e valorizzare la storica struttura tanto apprezzata dai Comaschi. Vogliono vedere il progetto di riqualificazione disposto dagli uffici e in particolare chiedono:

1) Imbiancatura dei padiglioni

2) Condizionamento per raffrescamento d’estate e riscaldamento d’inverno

3) Bonifica piccioni

4) Ingressi automatizzati

5) Piano giornaliero di pulizia generale

6) Ristrutturazione e pulizia bagni

7) Affidamento in gestione del mercato ad un consorzio di operatori

2 Commenti

  1. Sul livello di apprezzamento che i comaschi hanno del Mercato coperto si crede sulla parola. Sarebbe bello fare un sondaggio tra chi preferirebbe avere il mercato a ridosso delle mura e chi sarebbe più contento raggiungerlo in qualche area periferica ben collegata al centro e più accessibile dai paesi limitrofi e dalla ricca Svizzera. A dire il vero il sondaggio si potrebbe promuovere anche tra gli operatori del Mercato Coperto. Un bacino di utenza di 5/10.000 persone contro un bacino di utenza potenziale di 50/70.000 persone, cosa preferite? Forse è troppo complesso per chi pensa che il proprio ruolo sia solo quello di elencare, in modo a volte quasi pretenzioso, le proprie richieste ai rappresentanti di tutti i cittadini compreso i tanti che al Mercato coperto non acquistano neppure una foglia di insalata.

  2. Stante che il mercato non ha più appeal anzi, sarebbe meglio ridurlo, non si accorgono i commercianti che vengono presi in giro ? I veri imprenditori se ne sono già andati da tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo