Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Mini-coprifuoco in mano ai sindaci, Guerra: “Inapplicabile e inefficace”. Oggi vertice con Fontana. Il giallo del testo cambiato di notte

I toni sono meno furibondi rispetto al presidente nazionale di Anci, Antonio Decaro, ma la sostanza è la stessa.

Lo scontro è pesantissimo, parliamo del punto del nuovo Dpcm Conte che in prima battuta dava solo ai sindaci la possibilità di istituire coprifuoco nelle vie e nelle piazze della movida.

Passaggio spiegato anche dal premier ieri sera in diretta che però nella notte è stato modificato. Al momento sembrerebbe che la decisione circa eventuali mini-lockdown sarà presa in concerto da sindaci e prefetti.

Decreto Conte. La scuola resta aperta. Mini-coprifuoco decisi dai sindaci. Palestre: 7 giorni per mettersi a norma. Stop sport di contatto

Chiediamo dunque a Mauro Guerra, presidente di Anci Lombardia e sindaco di Tremezzina. “C’è una questione di metodo, cioè che non si è mai discusso di questa cosa – dice – poi ce n’è una di merito, ordinanze spot del genere non sono la soluzione, sono ingestibili e rischiano solo di generare nomadismo urbano”.

Dunque evidenzia: “Servono provvedimenti concordati, generali e condivisi”. Tema al centro, oggi pomeriggio, del vertice regionale dove i sindaci e Anci incontreranno il presidente lombardo, Attilio Fontana. “Riteniamo più giusto – sottolinea Guerra – assumere provvedimenti a livello regionale, con un messaggio univoco, serio e gestibile”.

L’idea di delegare ai soli primi cittadini “E’ inapplicabile e rischia di essere inefficace, non si può scaricare random sui sindaci. Noi ci prendiamo le nostre responsabilità ma in questo momento sanitario sono opportune misure condivise”.

Nella notte poi dopo la durissima presa di posizione di Antonio Decaro, presidente nazionale di Anci, il testo del Dpcm è stato modificato. L’orientamento, si diceva, è di delegare le decisioni sulle chiusure a prefetture e municipi ma i sindaci invocano chiarezza.

Covid – Ecco il testo finale del Dpcm: alle superiori si entra alle 9, nuovi orari per bar e ristoranti. Come funzionano i mini-coprifuoco

L’ULTIMA VERSIONE DEL DPCM

dpcm-18-ottobre

E L’ALLEGATO

allegati-dpcm-18-ottobre

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: