Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Como, ecco le immagini: così sarà il porto di Sant’Agostino dopo il restyling firmato Csu

Quindici giorni fa la giunta comunale ha approvato il progetto di Como Servizi Urbani, gestore per conto del Comune di Como delle strutture portuali, per la riqualificazione del porto di Sant’Agostino. Il progetto, del valore di 375.000 euro, prevede l’installazione di un pontile galleggiante vincolato al molo esistente che seguirà l’escursione del lago.

Ora finalmente possiamo offrire ai lettori anche i rendering di come cambierà aspetto lo storico porto della città.
Sul fronte della fruibilità, l’accesso sarà direttamente dalle gradinate del lungolario Trieste. La nuova struttura porterà per i diportisti la disponibilità di acqua e luce, oltre a un punto di ricarica per le imbarcazioni elettriche, e la sicurezza degli attracchi verrà migliorata grazie alla presenza di mini finger che delimitano gli stalli di ormeggio.

Nell’ultimo bando di Csu per l’assegnazione degli ormeggi sono già stati previsti i 37 in totale che saranno realizzati con la riqualificazione. L’importo è finanziato con gli accantonamenti di Csu sino ad ora realizzati dalla gestione delle strutture portuali.

La società prevede di bandire la gara entro l’inverno e di avere la nuova struttura disponibile la prossima primavera.

TAG ARTICOLO:

Un commento

  1. Son previsti lavori solo per le passerelle aggiuntive o verrà sistemata anche la parte già esistente in pietra?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: