Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Tamponi a Como: il sabato e la domenica sarà aperto l’Hub al San Martino (ma stop a Cantù)

A partire da questo fine settimana, il sabato e la domenica sarà aperto il Punto Tamponi di via Castelnuovo a Como, all’interno dell’area dell’ex ospedale psichiatrico San Martino. Sempre da questo fine settimana verranno sospese, il sabato e la domenica, le attività del Punto Tamponi di Cantù. Tutti i cittadini che avevano una prenotazione per recarsi in via Caduti di Nassiriya riceveranno pertanto un Sms con l’indicazione del nuovo appuntamento (non cambiano giorno ed orario ma solo il luogo, non più Cantù ma come detto Como).

Spiegano da Asst Lariana: “La rimodulazione dell’attività, legata all’avvio dell’Hub di Como, in via Castelnuovo, consentirà di limitare i disagi dei cittadini negli spostamenti dai Comuni più periferici e il ritorno alla normale viabilità, nel fine settimana, a Cantù. Nella tensostruttura in via Caduti di Nassiriya, nel parcheggio vicino all’ospedale, i tamponi continueranno ad essere eseguiti durante la settimana, dal lunedì al venerdì, dalle 7.30 alle 15.30. Nel condividere con il Comune di Cantù la nuova organizzazione, con l’occasione Asst Lariana ha ringraziato il sindaco Alice Galbiati per l’impegno e il contributo offerti, dall’amministrazione, dalla Polizia Locale e dalla Protezione Civile”.

Modalità: in tutti i Punti Tampone il test viene eseguito dal personale in modalità drive through e pertanto è obbligatorio presentarsi in auto.

Ricordati di avere con te:

  • ·                 mascherina;
  • ·                 documento di identità;
  • ·                 tessera sanitaria;
  • ·                 prenotazione/ricetta.
  • ·                 Non sono ammessi accessi liberi-autopresentati (senza ricetta)
Punto tampone Orari Accesso
Como – Via Napoleona 60
(ingresso da Via Colonna)
dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.00
  • Autopresentazioni per fine isolamento o pazienti sintomatici con prescrizione del MMG/PLS/Continuità Assistenziale
Cantù – Via Caduti di Nassiriya  dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 15.30;
  • Su prenotazione di ATS Insubria
  • Autopresentazioni per fine isolamento o pazienti sintomatici con prescrizione del MMG/PLS/Continuità Assistenziale
Menaggio – parco ospedale  dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 12.00
  • Su prenotazione di ATS Insubria
  • Autopresentazioni per fine isolamento o pazienti sintomatici con prescrizione del MMG/PLS/Continuità Assistenziale
Olgiate Comasco – Piazza del Mercato 
  • Su prenotazione di ATS Insubria
Como – Via Castelnuovo
  • Su prenotazione di ATS Insubria
Como – Via Castelnuovo sabato e domenica dalle 7.30 alle 13
  • Su prenotazione di ATS Insubria
  • Autopresentazioni per fine isolamento o pazienti sintomatici con prescrizione del MMG/PLS/Continuità Assistenziale

 

Oltre che per la fine della quarantena (contatto stretto con un caso positivo), è consentita anche per la fine dell’isolamento (caso positivo) e per la fine della quarantena legata al rientro dall’estero, la possibilità di effettuare un test antigenico rapido in farmacia, con costo a carico di Regione Lombardia. Il cittadino deve presentare il relativo provvedimento trasmesso da Ats e verificare con la farmacia prescelta se è necessaria la prenotazione. E’ possibile consultare in ogni momento l’elenco delle farmacie che effettuano il servizio dei tamponi antigenici rapidi in Lombardia, sia tramite il sito di Federfarma “Farmacia Aperta” https://farmacia-aperta.eu/ che tramite l’app mobile e web Farmacia Aperta. I dati sono aggiornati in tempo reale ogni giorno. Non possono presentarsi in Farmacia i casi sintomatici.

Mmg/Pls 

Anche gli Mmg (medici di medicina generale) e i Pls (pediatri di libera scelta) possono effettuare il test (con tamponi consegnati da Ats) nei propri studi o in sede esterna; in via prioritaria ai pazienti sintomatici, per la fine dell’isolamento; il medico o il pediatra possono altresì prenotare per il paziente il test attraverso i sistemi informativi regionali o di Ats; in caso di mancata disponibilità di appuntamenti potrà emettere una ricetta che il paziente presenterà al Punto Tampone.

Test antigenici rapidi (non autosomministrati)

Tutti i test antigenici rapidi (non autosomministrati) con esito positivo non devono essere confermati da un tampone molecolare e pertanto il paziente è da subito considerato “caso accertato”.

Green Pass Se a distanza di 72 ore dal risultato negativo del test, si continuasse ad avere problemi con il green pass, è possibile effettuare una segnalazione ad Ats Insubria al seguente indirizzo https://covid19inchieste.ats-insubria.it/?q=informativa_certificazione_verde_covid19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo