Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

VIDEO-FOTO I Bat-spaz non sono più soli: è arrivata la cavalleria. Nuovi mezzi per una pulizia pesante del lago

Il supporto annunciato ieri dal Prefetto, Andrea Polichetti, è arrivato.

Finalmente si mette in campo l’artiglieria pesante per pulire il primo bacino del lago di Como dove da giorni si sversa legname dopo l’alluvione dei giorni scorsi.

Enorme distesa di detriti davanti a Como, il povero Bat-Spaz non ce la fa. La Prefettura: “In arrivo altri tre mezzi”

Ecco video e immagini delle operazioni in corso in questi minuti a Tavernola e davanti alla città (i mezzi a terra sono del Comune, le chiatte sono state inviate dall’Autorità di Bacino. E ovviamente ci sono i Bat-Spaz). Per il Comune supervisionano e coordinano le operazioni l’assessore al Verde, Marco Galli e l’assessore alla Protezione Civile, Elena Negretti. Per l’Amministrazione Provinciale è presente Franco Binaghi che è anche referente per l’Autorità di Bacino. Lo smaltimento rifiuti è affidato ad Aprica, gestore del servizio a Como città.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo