Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

VIDEO Clacson e maxi ingorgo di pullman turistici, bus, auto e furgoni in piazza Roma. “Viviamo così, ora basta”

Giusto ieri avevamo dato spazio a una prima segnalazione di un problema a dire il vero decisamente annoso: l’arrivo e soprattutto la sosta prolungata dei pullman turistici in piazza Roma. Punto sicuramente strategico per accedere al centro storico e al lago, ma nello stesso tempo zona anche abitata e dove la convivenza con traffico, rumori e gas di scarico è tutt’altro che facile. Negli anni sono state tante le proposte e i dibattiti sulla questione, ma alla fine poco è cambiato.

Per segnalare la vostra storia, segnalare una notizia, inviare foto o video: redazionecomozero@gmail.com o la pagina facebook

Oggi dalla piazza ospitiamo un’altra segnalazione, corredata da un video (qui sotto) decisamente emblematico, che ripropone nuovamente il tema: un maxi ingorgo tra pullman turistici, bus di linea, auto e furgoni con il “condimento” di clacson e manovre assortite.

La situazione è evidente e sono anni che nulla cambia nonostante i vostri articoli e le segnalazioni di noi cittadini.

Inizia il weekend, la già pessima situazione quotidiana, se è possibile, peggiora ulteriormente. Viviamo nel costante rumore e pericolo per la nostra salute: 4 o 5 pullman che, contemporaneamente, sostano a motore acceso nella piazza, riversano nell’aria una quantità insostenibile di gas pericolosi. Cominciai a scrivere a Sindaco e Amministrazioni a giugno 2019: nulla è mai cambiato.

Ho scritto due settimana fa al nuovo Sindaco e all’assessore Enrico Colombo, non mi sono state date risposte o soluzioni, si prende, come al solito, tempo. Forse avrei dovuto ricordare loro le dichiarazioni del 30.06.22.
più di due mesi fa quindi.

Grazie dell’attenzione.

TAG ARTICOLO:

5 Commenti

  1. Clacson è il sostantivo con cui si apre l’articolo, clacson si sente nel filmato per ben tre secondi! Ma provate a stare, che so, un via briantea, in via Dante, in via Mentana e potrei continuare all’infinito. Altro che tre secondi di clacson! È la città, bellezza. Certo che l’intasamento di pullman turistici è da evitare, ma i turisti dove li facciamo scendere? Alla Ticosa e poi a piedi fino al Duomo? Un conto è la sosta temporanea per la salita / discesa ( utile un ometto sul posto che regoli i tempi) un altro è il parcheggio per ore dei pullman turistici, che potrebbero si essere parcheggiati in Ticosa. Poi, a proposito dello skate park, speriamo che ai residenti non faccia rimpiangere i bus….

  2. Spiace vedere per la seconda volta nello stesso giorno un subdolo attacco al nostro Sindaco. Almeno cambiate argomento. Non sapete dove andare a parare e continuate ad insistere su una questione che è già risolta. Leggetevi il programma del candidato Rapinese! In piazza Roma sorgerà una spettacolare pista di state. Ricordatevi, per la prima volta abbiamo un Sindaco che fa quello che dice. Se continuate così smetterò anche di leggervi!

    1. La pista di “state” (sic) ha già detto che la farà da un’altra parte, sei indietro con le news… Probabilmente dopo l’incontro col cardinale ha ritenuto opportuno non procedere.

    2. Guardi che è rimasto indietro. Nel programma il nostro Sindaco aveva effettivamente parlato di Piazza Roma per lo Skate Park; poi ha parlato di una spazio adatto per lo Skate Park in zona Belvedere, poi dopo le polemiche per le multe agli skater a San Francesco, ha inviato in perlustrazione l’Assessore Ciabattoni a Sagnino, dove c’è un parco giochi abbandonato che può essere utilizzato per lo Skate Park. Su Piazza Roma dopo il cambio di programma, nessuno sa cosa abbia in mente. Lasciamolo lavorare. Tirerà fuori dal cilindro un’idea geniale: i Pullman al Belvedere, Ciabattoni a Sagnino e gli skater nel soggiorno di Ciabattoni….oppure i Pullman nel soggiorno di Ciabattoni? Mah….lasciamolo lavorare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo