Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Villa Guardia, fermato dai Finanzieri in auto: spuntano 23 lamine d’oro non dichiarate

Sorpresa dal controllo dei Finanzieri di Olgiate Comasco – Sezione Operativa di Ronago – nei confronti di un uomo fermato a Villa Guardia.

Il conducente, già noto alle Forze di Polizia per essere stato coinvolto, in passato, in questioni legate al trasporto di preziosi e valuta da e verso la Svizzera, aveva dichiarsto non trasportare merce o valuta con sé.

Successivamente prrò, con fare insolito, ha preso alcuni nvolucri di carta dal proprio marsupio per poi riporli all’interno della tasca dei pantaloni, con il chiaro intento di sottrarli al controllo dei Finanzieri.

Un gesto, che ha attirato l’attenzione dei militari che, al rifiuto di esibire la merce, hanno direttamente accompagnato l’uomo in caserma.

Qui sono spuntate ben 23 lamine d’oro, per un peso complessivo di 800 grammi, riportanti l’indicazione “AU 999,9”, il cui valore ammonta a circa 40.000 euro.

L’oro è stato quindi sottoposto a sequestro probatorio e il fermato, assieme a un altro passeggero che era sullo stesso veicolo, è stato denunciato per il reato di ricettazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo