Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Cronaca

Villa Guardia, controlli anti-Covid: sanzionato e chiuso parrucchiere per 3 giorni

A causa della violazione delle norme anti-Covid, nella mattinata di lunedì 29 giugno la Questura di Como ha disposto la chiusura di un’attività di parrucchiere per uomo, a Villa Guardia, per tre giorni.

La chiusura è scattata in seguito ai controlli finalizzati al contenimento del contagio da Covid-19, effettuati dal personale della Divisione Amministrativa e Sociale della Questura di Como. All’interno dell’attività non veniva infatti rispettata la normativa in materia di controllo del contagio, in particolare non veniva effettuata la misurazione della temperatura dei clienti e l’igienizzazione del locale e degli strumenti.

Il titolare dell’attività è quindi stato sanzionato per le violazioni del DL. 16 maggio 2020 nr. 33 e del Dpcm attuativo dell’11 giugno 2020 e, sussistendo il fondato pericolo di reiterazione dell’illecito amministrativo, è stata disposta la chiusura cautelare provvisoria per 3 giorni del salone, in attesa delle eventuali ulteriori determinazioni della Prefettura di Como.

Quello di ieri è l’ultimo di una serie di mirati servizi di controllo svolti quotidianamente dalla Forze di Polizia in tutta la provincia, al fine di dare attuazione alle disposizioni di legge finalizzate a contenere il contagio. I controlli continueranno anche in occasione delle imminenti ferie estive, che richiedono mirate e specifiche attività di controllo nei luoghi maggiormente frequentati e a rischio maggiore di contagio.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: