Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Cultura e Spettacolo

“Di sabbia e di vento”. Laura Negretti in scena al Sociale contro la discriminazione di genere

Se escludiamo la breve parentesi estiva, l’avevamo lasciata più di un anno fa, il 24 aprile 2020, quando il debutto del suo spettacolo Like era coinciso con la chiusura dei teatri. Ma l’attrice comasca Laura Negretti non si è certamente persa d’animo e venerdì, a pochi giorni dalla riapertura del sipario, la ritroveremo sul prestigioso palco del Teatro Sociale di Como con un altro spettacolo, “Di Sabbia e di Vento”.

“Quando mi hanno chiamata per propormelo ho risposto di sì senza quasi neanche capire cosa mi stessero dicendo, tanta era la felicità di poter ripartire dal teatro della mia città – racconta Laura – e poi questa è una storia di donne che lottano, che non si arrendono e vogliono sempre cercare la luce in fondo al tunnel, che è quanto di più azzeccato per questo momento”.

Sul palco, infatti, andranno in scena le storie di tre donne vissute in tre epoche diverse accomunate, però, dallo stesso coraggio con cui si sono battute contro la discriminazione di genere e la disparità tra i sessi, tasto purtroppo ancora dolente anche a secoli di distanza: Giovanna D’Arco, mandata al rogo come eretica perché aveva scelto di combattere come un uomo, Camille Claudel, rinchiusa in manicomio con l’unica colpa di essere una straordinaria scultrice in un’epoca in cui le donne al massimo potevano dedicarsi agli acquerelli, e poi una donna dei nostri giorni alle prese con il desiderio di maternità e il rischio che questa scelta le costi il posto di lavoro.

GALLERY-SFOGLIA

L’appuntamento del Sociale, però, è solo uno dei tantissimi che riempiono l’agenda di Laura Negretti per i prossimi mesi, segno della voglia di ricominciare a uscire e a vivere la bellezza del teatro: “Non ho mai smesso di riprogrammare e spostare date in funzione dei decreti e il risultato è che ora, a pochissimi giorni dalla riapertura dei teatri, abbiamo già in calendario oltre 40 date da adesso a settembre in cui presenteremo diversi spettacoli del nostro repertorio. E le richieste continuano ad arrivare – spiega – è un bellissimo segnale che racconta davvero di quanto sia mancato il teatro e poi ripartire da un palco come quello del Sociale lancia un messaggio ancora più importante perché spesso si tendono a sottovalutare le compagnie locali mentre invece esistono realtà di grandissima qualità che meritano di essere valorizzate, anche nella nostra città”.

Di Sabbia e di Vento

È accaduto anche a me!

Teatro Sociale, Como

Venerdì 7 maggio ore 20

Drammaturgia Marco Filatori

Regia Luca Ligato

Con Alessandro Baito e Laura Negretti

Scene e piano luci Armando Vairo

Direttore tecnico Donato Rella

Produzione Teatro in Mostra

Info e biglietti su teatrosociale.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo