Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Cultura e Spettacolo

Doccia gelata sul mondo della cultura. Gelmini: “Riaperture solo passato marzo”

Doccia gelata, ma di quelle veramente glaciali, sul mondo della cultura comasco e naturalmente di tutta Italia.

Dal neoministro agli Enti Locali, Mariastella Gelmini, nel corso dell’incontro con le Regioni, non è arrivato alcun segnale di aperture o allentamenti delle restrizioni e delle chiusure in tempi brevi.

“Stiamo lavorando per una graduale riapertura dei luoghi di cultura – ha affermato Gelmini – Il ministro Franceschini ha avviato un confronto con il Cts per far in modo che, superato il mese di marzo, si possano immaginare riaperture con misure di sicurezza adeguate”.

Dunque, per cinema, teatri e in generale per tutti i luoghi della cultura, la traversata è ancora lunga. Un mese almeno, quello di marzo.

VIDEO Vestiti a lutto, lumini e musica: “Senza arte resta solo silenzio”. Protesta dei Teatranti Uniti davanti al Sociale

“È un percorso, non è un risultato ancora acquisito. Ma è un segnale che va nella giusta direzione”, ha concluso Gelmini.

TAG ARTICOLO:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab