Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Cultura e Spettacolo

Paola in noir e in stream, La passione per il delitto Channel è un successone: “Grandi autori e grandi interviste”. Ecco dove

Con il mondo della cultura ancora fermo a causa delle restrizioni anti-Covid, chi negli scorsi mesi ha avuto l’idea di trasferire le proprie iniziative online pare aver centrato l’obiettivo di dare una seppur minima continuità al settore.

Ne è un ottimo esempio il gruppo guidato da Paola Pioppi, giornalista de Il Giorno e ideatrice del Festival “La passione per il delitto”: dopo la 19a edizione dal vivo della manifestazione dedicata alla narrativa poliziesca, l’idea di portare sui social in diretta streaming le interviste e le presentazioni di libri con “La passione per il delitto Channel” è stata vincente.

“Abbiamo iniziato gli incontri in diretta streaming a fine novembre – spiega Paola – e hanno preso piede molto bene, sin da subito. Stiamo cercando di orientare il programma verso le novità editoriali, aggiungendo brevi video che danno spazio agli incipit di libri stranieri. Andremo avanti a oltranza, sperando di poterlo fare tutto l’anno anche in contemporanea con gli eventi dal vivo, eventualmente modificando gli orari delle dirette”.

Il programma è molto fitto: 6 incontri alla settimana con interviste in diretta, della durata di circa mezz’ora, ma anche post dedicati alla cucina tematica legata al giallo, proponendo ogni sabato una ricetta diversa, e incontri per i bambini la domenica mattina. Inoltre, vengono proposti incontri video sulle non-fiction. Insomma, un’iniziativa ricca di contenuti e rubriche dedicati a tutto ciò che ruota attorno al mondo della narrativa di genere, per adulti e per ragazzi.

“In questo momento siamo in pochi a garantire la fruizione della cultura online – aggiunge Paola – l’idea è nata rendendomi conto del fatto che, dopo il festival che si è svolto in presenza lo scorso ottobre, anche io stessa ho preso l’abitudine di accedere a contenuti online da casa. Con lo streaming si può fruire di iniziative da tutta Italia, in modo comunque interattivo e coinvolgente. Inoltre, come Festival abbiamo un ampio background di contatti a disposizione: gli incontri sono anche un modo per condividerlo e metterlo a disposizione di tutti. Stiamo avendo una risposta enorme anche da editori e case editrici, quindi stiamo pensando a formule diverse per arricchire sempre di più l’offerta”.

Le videointerviste e le rubriche si trovano sulla pagina Facebook del festival e sul canale Youtube e sono visibili a chiunque anche al di fuori dell’orario delle dirette. I prossimi incontri previsti sono: Filippo Nicosia con il libro “Come un animale” (domenica 10 gennaio alle 20.30), Andrea Del Monte con “Brigantesse. Storie d’amore e di fucile” (lunedì 12 alle 18.30), Fausto Vitaliano con “La mezzaluna di sabbia” (martedì 12 alle 18.30), Marina di Guardo nonché mamma di Chiara Ferragni (martedì 13 alle 18.30), Francesco Recami con “La cassa refrigerata” (mercoledì 14 alle 18.30) e Cristina Cassar Scalia con “La salita dei saponari” (giovedì 15 alle 18.30).

Per restare sempre aggiornati con il programma della settimana successiva, potete iscrivervi alla newsletter dedicata scrivendo a redazione@lapassioneperildelitto.it oppure nei messaggi della pagina Facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab