Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Politica

Attacco Dem a Landriscina: “Ponte di Camnago coi fondi di Lucini. Troppi progetti finanziati lasciati nel cassetto”

“Finalmente il Comune di Como si è dato una mossa e ha deciso di sistemare il ponte che a Camnago Volta attraversa il Cosia. I fondi per la realizzazione non sono stati però messi a disposizione da questa Giunta ma dalla precedente già nel 2017. Da allora sono passati tre anni in cui l’opera poteva essere realizzata per il bene della comunità. Invece, si è aspettato il 2018 per annunciare e promettere la realizzazione dell’intervento nel 2019, scadenza poi puntualmente “bucata” e rimbalzata al 2020″.

L’attacco arriva dall’esponente Dem Elide Greco e dal consigliere Comunale, Gabriele Guarisco.

Che aggiungo: “Ora chi abita nella zona pare potrà avere un passaggio che sia funzionale ai propri bisogni ma perché aspettare così tanto? “Proprio come nel caso di Camnago, la giunta Landriscina dovrebbe però riaprire i tanti “cassetti” lasciati dall’amministrazione precedente e che sono rimasti chiusi fino ad ora”.

Poi nuovi affondi: “Sono numerosi gli interventi pubblici realizzabili perché già finanziabili o finanziati. Ma in realtà nulla si muove. E per che motivo? Per l’immobilismo a cui ci hanno abituati o per una scelta politica di miope discontinuità politica. In un caso o nell’altro si danneggia solo la cosa pubblica e il cittadino. Lo diciamo da tempo ma episodi come il ponte di Camnago parlano chiaro: è tempo che a Palazzo Cernezzi si smetta di parlare e si cominci a fare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo