RADIO COMOZERO

Ascolta la radio
con un click!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Politica

Maltempo, Aleotti svela il suo possibile assessore alla Protezione Civile: “Mauro Bizzanelli, tra i massimi esperti”

Anche il candidato sindaco di Como in Movimento, Fabio Aleotti, svela un suo possibile assessore in caso di vittoria alle elezioni. Una scelta resa pubblica proprio nelle ore in cui il maltempo ha causato gravissimi danni in provincia, in particolare a Laglio e Nesso.

“La lista civica Como in Movimento Stop Inceneritore ha dedicato un intero capitolo del suo programma elettorale all’urgente e drammatico tema della prevenzione dei disastri ambientali – si legge nella nota – Mauro Bizzanelli, candidato consigliere, è uno dei massimi esperti in materia a livello regionale: Emergency Manager dal 2004, Redattore di Piani di Emergenza di Regione Lombardia, con trentennale esperienza sul territorio della provincia comasca, del Piemonte, Umbria, Marche, oltre a missioni internazionali in Jugoslavia e Albania”.

Sarebbe dunque Bizzanelli ad assumere l’assessorato alla Protezione Civile.

“L’ultimo aggiornamento del Piano di Protezione Civile comunale è del 2016. I recenti cambiamenti climatici rendono necessarie revisioni costanti, con intervalli di massimo tre mesi, quando non tempestive per calamità, come quella odierna”, dichiara Bizzanelli per la Croce Rossa Italiana.

“Oltre alle verifiche trimestrali, vogliamo attuare incontri formativi nelle scuole e con le associazioni di volontariato, formare i cittadini sui rischi e sulle procedure da adottare in caso di emergenza. Attraverso i Comitati di Quartiere – continua Bizzanelli – vogliamo che ogni cittadino possa segnalare tempestivamente le criticità, affinché arrivino rapidamente agli Enti e organi preposti”.

“Credo che Mauro Bizzanelli sia la persona più indicata a ricoprire la carica di Assessore alla Protezione Civile”, conclude Fabio Aleotti, candidato sindaco di Como in Movimento-Stop Inceneritore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento

  1. L’articolo dice, forse giocando, “Fabio Aleotti, svela un suo possibile assessore in caso di vittoria alle elezioni”. Ecco, ma quante probabilità ha su 1000 di vincere le elezioni Aleotti? 1 su 1000?
    Ma allora perché ci presenta gli assessori, si tratta di cazzeggio elettorale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo