Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Politica

Ordinanza riaperture, Fontana: “Noi pronti dopo trattativa notturna, adesso tutto dipende da Roma”

Lo ha detto ieri sera, lo ribardisce oggi. In vista delle riaperture di domani la Lombardia è pronta con l’Ordinanza, quindi tutto dipende da Roma. Il presidente lombardo Fontana insomma passa la palla al premier Conte dopo le polemiche notturne.

La polemica notturna di Fontana: “Da Roma solo una bozza di decreto. Senza linee guida”. Alle 3 la svolta 

Riaperture, Fontana: “Ordinanza dopo Decreto. Da lunedì importante passo, siate responsabili”. Palestre e piscine dal 25 maggio 

Scrive Fontana su Facebook

“L’ordinanza della Regione Lombardia e’ pronta. Manca solo la mia firma che sara’ messa appena ricevuto il DPCM di Conte. Dopo una lunghissima trattativa, terminata alle 3.15 di ieri notte, le Regioni, unite e compatte, hanno ottenuto che le linee di indirizzi da loro proposte fossero parte integrante del Dpcm del Governo, per evitare contrasti interpretativi con quelle nazionali.
Ma soprattutto per rendere piu’ chiare per i cittadini le regole cui fare riferimento.  C’era una sovrapposizione di norme che non avrebbe consentito agli operatori di riprendere le attivita’. Con le linee guida dell’Inail nessuno sarebbe riuscito a ripartire. Intanto, fiducioso che da Roma finalmente arrivi il testo approvato, pubblico le linee guida proposte dalle Regioni che il Governo si e’ impegnato a recepire nel testo del suo decreto”.

Riaperture, parla Conte: “Consiglio a tutti i lombardi di stare attenti ma Stato e governatori potranno stringere le norme”

Como e Lombardia: ecco le linee guida della Regione per tutte le attività che riaprono il 18 maggio 

L'ordinanza di Regione Lombardia è pronta. Manca solo la mia firma che sarà messa appena ricevuto il DPCM di…

Pubblicato da Attilio Fontana su Domenica 17 maggio 2020

CORONAVIRUS: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DA COMO, LOMBARDIA E TICINO

 

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: