Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Como, spunta l’ottavo candidato sindaco. È Roberto Adduci di Assemblee Popolari

Otto candidati, quindici liste. Le prossime amministrative del 12 giugno a Como continuano a riservare delle sorprese. Sembra infatti ormai certa la comparsa dell’ottavo candidato nella corsa a Palazzo Cernezzi. Dopo la candidatura di pochi giorni fa del pentastellato Fabio Aleotti, adesso sarebbe infatti il turno di Roberto Adduci del Comitato Assemblee Popolari, raggruppamento recentemente escluso dalla coalizione con Adria Bartolich di  cui faceva parte per l’adesione di alcuni componenti del ragruppamento alla manifestazione organizzata (qui il video) contro l’arrivo in città, ormai pochi giorni fa, di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia (ecco i fatti).

Adesso dunque la decisione di presentarsi. Candidato appunto, come detto, il leader di Assemblee Popolari Roberto Adduci che questa mattina avrebbe presentato la lista in Comune. Questo pomeriggio intanto quelo che dovrebebe essere appunto il neo candidato sindaco ha partecipato al “Bike Strike”, l’evento organizzato in città dai giovani di Fridays for Future Como.

Oggi infatti era l’ultimo giorno utile per depositare in Comune le liste e i programmi. L’ufficio elettorale è ancora al lavoro per analizzare i documenti ma il quadro per quanto non ufficiale sembra essere quella di cui stiamo scrivendo e lo stesso Adduci, raggiunto, ha confermato la presentazione dei documenti.

 

TAG ARTICOLO:

3 Commenti

  1. 8 candidati sindaci , 15 liste.
    Ridicolo, ecco gli effetti della osannata riforma Bassanini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti:

Videolab
Turismo