Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Covid – Lutto a Mariano, se ne è andato il farmacista Marcantonio. Le lacrime del fratello Attilio: “Sorrideva sempre”

Se ne è andato in tre settimane. Era stato ricoverato al Sant’Anna, a causa del Covid19, nella notte tra il 23 e il 24 marzo.

Mariano Comense piange il notissimo farmacista Fernando Marcantonio, scomparso poche ore fa. “All’inizio sembrava stare bene, il virus pareva manifestarsi in forma leggera, era sfebbrato. Poi il 31 marzo è precipitato tutto in poche ore, lo hanno trasferito in terapia intensiva, era in coma farmacologico”.

Così racconta il fratello Attilio, altro conosciutissimo farmacista (ex candidato sindaco e ex presidente del Consiglio comunale) di Cantù.

“I medici hanno fatto tutto quanto in loro potere – racconta – ma il Covid si presenta in tante forme, talmente variegate che non si sa come approcciarlo. Mio fratello è stato sfortunato, tutte le coincidenze negative si sono concentrate su di lui e niente lo riporterà in vita”.

64 anni Fernando, 75 Attilio. “Era il mio fratello piccolo, lo portavo alle partite, me ne occupavo. Siamo sempre stati molto vicini ed era legatissimo ai miei due figli, un bellissimo rapporto. Lo stimavano tutti, sorrideva sempre”.

CORONAVIRUS: TUTTI GLI AGGIORNAMENTI DA COMO, LOMBARDIA E TICINO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: