Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Attualità

Nuovo colpo di scena: Pallanuoto Como si aggiudica le vasche di viale Geno

In una vicenda che si protrae ormai da molto tempo la nuova svolta. Questa mattina alle 9.30 sono state aperte le buste per l’assegnazione temporanea della concessione per l’utilizzo delle piscine di viale Geno attualmente sede di Como Nuoto.

Con un’offerta da 51.200 euro Pallanuoto Como, guidata da Giovanni Dato si è assicurata l’assegnazione (Como Nuoto aveva offerto 50.900 euro). Una differenza di appena 300 euro.

Ora Pallanuoto potrà subentrare ma non prima che il Consiglio di Stato si esprima sul  ricorso alla sentenza del Tar che aveva annullato la prima gara (sotto tutti i dettagli). La decisione dovrebbe arrivare nelle prossime settimane.

Tra Como Nuoto e Pallanuoto Como, il Comune fa la mossa: ricorso al Consiglio di Stato 

Le vasche in secca per Como Nuoto. Pallanuoto Como vince il ricorso. Bando annullato

QUI TUTTA LA QUERELLE, TAPPA PER TAPPA

TAG ARTICOLO:

3 Commenti

  1. Quindi 1a1, prima Como nuoto ora pallanuoto Como?
    Ai rigori del consiglio di Stato come finirà?
    Ma il documento comunale è giusto?
    Il municipio non si trova in via Vittorio Emanuele II n.97? Il 94 è di fronte e la sala capi gruppo è, credo, nei pressi del consiglio.. ?
    ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti: